CON OLTRE 20 MILIONI DI M², IL POLO MULTIMODAL PECÉM DIVENTERÀ UNA DELLE PRIME “SMART CHAIN CITY” AL MONDO AD APPLICARE LA TECNOLOGIA BLOCKCHAIN SIN DALLE SUE FONDAMENTA.

LA SMART CHAIN CITY OFFRIRÀ UNA MODERNA PIATTAFORMA LOGISTICO-INDUSTRIALE TOTALMENTE INTEGRATA CON TUTTE LE AREE URBANE E LE RELATIVE ATTIVITÀ, AL FINE DI MIGLIORARE LA COMPETITIVITÀ DELLE IMPRESE, IN PARTICOLARE DELLE PMI.

LL’ espansione del Canale di Panama nel 2016, con un investimento di 5,3 miliardi di dollari, ha trasformato lo scenario della logistica marittima internazionale.

Inaugurato a Giugno del 2016, l’Opera consente alle nuove navi di grandi dimensioni, le cosiddette “Post-Panamax”, di trasportare carichi sempre maggiori, rendendola uno dei punti più importanti al mondo per il trasporto marittimo.

IL PORTO DI PECÉM

Nuovo Hub Logistico

Come naturale conseguenza del raddoppio del Canale di Panama, il Porto di Pecém è diventato un hub internazionale strategico per ottimizzare il cabotaggio verso tutti i porti dell’atlantico.

Privilegiato grazie al suo pescaggio naturale di 18 metri e la sua posizione strategica, il Porto di Pecém si sta così prestando a diventare un riferimento a livello globale.

INVESTIMENTI ESTERI

Autorità Portuale di Rotterdam

Nell’ottobre del 2018, l’Autorità Portuale di Rotterdam ha firmato un contratto di investimento da 75 milioni di Euro per contribuire allo sviluppo del Porto di Pecém, acquisendo una partecipazione del 30% nel C.I.P.P.

“L’ARRIVO DI FRAPORT E DEL PORTO DI ROTTERDAM HA TRASFORMATO LA REGIONE IN UN HUB LOGISTICO GLOBALE. SIAMO LO STATO CON IL MIGLIOR BILANCIO STATALE E LA MIGLIORE ISTRUZIONE DI BASE DEL PAESE.”

CHRISANTO TEIXEIRA LIMA
POLO MULTIMODAL CSO E CO-FOUNDER

PROPRIETÀ DEI TERRENI

Le Aree del Progetto

Il Polo Multimodal è localizzato a 15 km dall'area pubblica, che comprende il Porto di Pecém e la Export Processing Zone (EPZ), e dall‘importante industria siderurgica, frutto di un investimento coreano di circa di $ 5,4 miliardi.

L'infrastruttura di base che già attraversa il Polo Multimodal comprende: elettricità, fibra ottica, ferrovia (Transnordestina), oltre ad un ampio fronte sulla superstrada federale (BR 222) che consente un rapido collegamento con il Porto di Pecém,  l'aeroporto di Fortaleza e gli Stati confinanti.

“DOBBIAMO ARRIVARE AL PUNTO IN CUI L'INSERIMENTO IN UN NUOVO MERCATO DIVENTI FACILE E VELOCE. ATTRAVERSO LO SVILUPPO DI INFRASTRUTTURE LOGISTICHE INTELLIGENTI, LA DIGITALIZZAZIONE DEI PROCESSI E L'ACCOMPAGNAMENTO STRATEGICO IN LOCO, DAREMO LA POSSIBILITÀ ALLE PMI DI CONQUISTARE NUOVI MERCATI E DIVENTARE GRANDI.”

SEBASTIANO DI RUOCCO
POLO MULTIMODAL CEO & CO-FOUNDER

 

Per comprendere i vantaggi che una Smart City può apportare ai fruitori della stessa, è necessario introdurre alcuni concetti e valori fin dalle prime fasi del concepimento.

La maggior parte dei progetti attuali che si definiscono Smart sono in realtà interventi nei quali si utilizzano semplicemente le nuove tecnologie per migliorarne i servizi.

Per costruire una Smart City da zero risulta indispensabile lavorare in modo trasversale e su più livelli integrando tecnologia, urbanistica, ambiente, persone ed attività produttive, così da ottenere un risultato particolarmente attraente e sostenibile per tutti gli attori, i cosiddetti “stakeholders”.

Logo Polo Multimodal Com Borda.png
 

“IL POLO MULTIMODAL OFFRE TUTTE LE CONDIZIONI NECESSARIE AD UN'AZIENDA PER "AGGREDIRE" IL MERCATO DELL'AMERICA LATINA. LE IMPRESE POTRANNO CONTARE SU UN SERIO APPOGGIO, SIA INSTITUZIONALE CHE TECNICO. LA NOSTRA MISSION È AIUTARE LE IMPRESE NEI PROCESSI DI INTERNAZIONALIZZAZIONE.”

VICTOR GHIA
POLO MULTIMODAL COO

Il Polo Multimodal Pecém é integrato alcuni progetti di grande rilevanza, quali:

1) un porto privato (Taíba Port);

2) un aeroporto privato per traffico business e merci (Airport Polo Pecém);

3) un'area dedicata alla produzione di energia elettrica rinnovabile (Polo Energy Valley).

Poiché non sono inclusi nella valutazione corrente, questi progetti paralleli sono considerati “Upside Factors” potendo creare un valore aggiunto per gli azionisti  e per tutta la regione di interesse del Polo Multimodal.

“GLI UPSIDE FACTORS GENERERANNO UN GRANDE VALORE PER IL POLO E PER TUTTA LA REGIONE DI PECÉM. NON LI ABBIAMO VOLUTAMENTE INCLUSI NELLA VALUTAZIONE ATTUALE DELLA SOCIETÀ IN MODO DA POTER GENERARE UN EFFETTO POSITIVO SULLE QUOTAZIONI POST LISTING DEL POLO SECURITY TOKEN.”

MASSIMILIANO CAMOZZA
POLO MULTIMODAL CFO & CO-FOUNDER

 

CREAZIONE DI VALORE

  • L'investitore entra al prezzo dell'attuale valutazione del terreno certificata da una società locale indipendente.

  • La società svizzera detiene la proprietà dei terreni già acquistati (Polo Swiss Development AG).

  • Il/La POLO Token/azione sarà quotato/a al prezzo dell'attuale valutazione del progetto (metodologia DCF) tramite il mercato secondario. 

  • La valutazione del progetto è stata effettuata da una società statunitense leader di mercato Berkeley Research Group.

  • La progressiva costruzione sul terreno di proprietà e l'installazione di industrie creeranno ulteriore valore e genereranno maggiori dividendi.

  • I nuovi azionisti potranno optare di investire attraverso l'acquisto di azioni ordinarie tradizionali o tramite i security token entrando al costo, creando poi valore assieme, per consolidare la valutazione DCF sui mercati finanziari.

  • I Progetti Catalizzanti - "Upside Factors" (aeroporto, energia verde e porto privato) - non sono inclusi nella valutazione del terreno e nemneno del progetto e potrebbero generare un aumento di valore rilevante nella valutazione della società.

“IL NOSTRO MODELLO FINANZIARIO CONSENTE AI NUOVI INVESTITORI DI ENTRARE AL NOSTRO PREZZO DI COSTO E CREARE VALORE INSIEME ATTRAVERSO IL PROGRESSIVO SVILUPPO DELLA SMART CHAIN CITY.”

MASSIMILIANO CAMOZZA
POLO MULTIMODAL CFO & CO-FOUNDER

PIANO FINANZIARIO

METODOLOGIA DI VALUTAZIONE

Il metodo "Discounted Cash Flow (DCF)" è stato applicato per la valutazione delle attività del Polo Multimodal Pecém in base al valore atteso dei flussi di cassa futuri generati da questa attività.

SCENARI DI VALUTAZIONE

Berkeley Research Group (BRG) una società di valutazione globale indipendente leader negli Stati Uniti ha sviluppato il Business Case e la valutazione del progetto POLO MULTIMODAL PECÉM basato su tre scenari.

Triangle_Gráfico_ITALIANO_EXTENDED.png

SWISS LEGAL ENTITY

La Holding Polo Swiss Development AG è stata costituita in Svizzera nel giugno 2019. La società svizzera controlla al 100% le azioni della società brasiliana che detiene la proprietà delle areedi sviluppo e dei diritti sugli "Progetti Catalizzanti".

 

“IL SECURITY TOKEN È UNO STRUMENTO FINANZIARIO INNOVATIVO AGLI ALBORI DEL SUO LUMINOSO FUTURO. IL POLO SECURITY TOKEN CONSENTIRÀ AGLI AZIONISTI UNA MAGGIORE LIQUIDITÀ SUI MERCATI FINANZIARI GLOBALI, ANCHE NEL BREVE TERMINE.”

STEFAN DEISS
BLOCKCHAIN PROPULSION FOUNDER & POLO MULTIMODAL SHAREHOLDER

Blockchain Propulsion Logo.png
Blockimmo logo-header.png
Token Factory Logo.png
WaltonChain Logo Branca.png

“IL POLO MULTIMODAL È UNA PIETRA MILIARE PER LO SVILUPPO DELLA BLOCKCHAIN IN BRASILE. WALTONCHAIN IMPLEMENTERÀ LA SUA TECNOLOGIA COADIUVANDO IL POLO MULTIMODAL PECÉM NELLO SVILUPPO TECNOLOGICO DELLA SMART CHAIN CITY.”

JIANBO LING
WALTONCHAIN BRAZIL CEO & POLO MULTIMODAL TECHNOLOGICAL PARTNER

R. Vicente Linhares, 521 - Sala 2013   

Aldeota, Fortaleza - CE, Brasil

CEP 60.135-270

POLO MULTIMODAL PECÉM INVESTIMENTOS S.A.  Part. IVA nº 16.530.145/0001-34

© 2019 POLO MULTIMODAL PECÉM - All rights reserved

POLO SWISS DEVELOPMENT AG  

Zählerweg 3,6300 Zug, Switzerland

Company Reg: CHE-494.945.080